OGGI

TRENTO.Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne.
Il Coordinamento donne di Trento – Centro antiviolenza di Trento Vi invitano dalle ore 15,30 alle ore 19 al gazebo informativo in Via Oriola, angolo via Oss Mazzurana.
Saranno esposti i dati dell’attività svolta dal Centro nella nostra provincia e i dati nazionali dell’Associazione Donne In Rete, Contro La Violenza: (D.i.RE).

Sarà anche distribuito materiale informativo del Centro Antiviolenza.

http://www.coordinamentodonneditrento.it coordonnetn@virgilio.it

PERGINE. Teatro delle Garberie, La Vie en Rose, Teatro Portland

ROMA
Venerdì 25 novembre 2011, giornata mondiale per l’eliminazione della violenza maschile contro le donne, la International Gramsci Society Italia (Igs Italia) organizza, nell’ambito dei suoi seminari “in campo aperto”, un seminario sul tema Gramsci e la soggettività politica delle donne.

Introducono Lea Durante, Eleonora Forenza e Chiara Meta. Discussant Roberto Finelli, Federica Giardini, Francesca Izzo, Monica Pasquino, Francesca Romana Recchia Luciani.
Il seminario avrà luogo a partire dalle ore 15 presso l’Aula Verra della Facoltà di Lettere e Filosofia (piano terra) dell’Università di Roma Tre (Via Ostiense 236; metro B – Fermata Eur Marconi).

ELPAIS:COM

2.700 ideas contra la violencia machista

Un concurso internacional premia carteles para concienciar contra las agresiones a mujeres.-La reina Sofía ha entregado el galardón esta tarde a una diseñadora danesa.

GENOVA.

Dannato Silenzio

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne , Genova Palazzo Ducale Fondazione Cultura ha realizzato un video “Dannato silenzio” in collaborazione con Genova Città Digitale.

Oltre agli abusi e alle violenze sessuali, esistono forme più subdole e “invisibili” di violenza domestica, fino al problema di come si parla, pubblicamente e privatamente, delle e alle donne.

La donna che sbatteva nelle porte è Paula Spencer, trentanovenne protagonista del monologo in scena dal 24 al 26 novembre al Teatro dell’Archivolto tratto dall’omonimo romanzo di Roddy Doyle (l’autore di The commitments, The snapper, Paddy Clarke ha ha ha!) in cui lo sbattere la testa nelle porte è l’espediente inventato da Paula per nascondere la violenza subita dal marito.

AFGHANISTAN.

 

About these ads

One thought on “OGGI

  1. Sorelle, non lasciatevi mai dire da nessuno che siete sbagliate, che non valete, lavorate, pensate, amate… abbastanza, non tollerate nemmeno la più infima mancanza di rispetto.
    Il germe della disistima si insinua subdolamente nei rapporti e trasforma lo sguardo dell’altro in uno specchio deformante, lentamente ed inesorabilmente deforma e perverte l’amore, portandovi senza che ve ne accorgiate in logiche malate ed abbrutenti.
    Non vergognatevi di chiedere aiuto, di parlare, non siete voi ad avere sbagliato, è la situazione che è sbagliata e non c’è paura, minaccia, nè convenzione sociale che vi possa trattenere dal decidere che è giusto troncarla.
    Dal gorgo del maltrattamento psicologico o fisico, si può uscire, cercate chi vi può tendere una mano, lo troverete. La legge tutela i deboli ed è dalla vostra parte, se non avete soldi si può chiedere aiuto ad un avvocato d’ufficio, se si ha paura delle rappresaglie si può chiedere l’allotanamento immediato del maltrattante con ordinanza del Giudice di Pace.
    Non raccontatevi che rimanete per i figli, i vostri figli hanno bisogno di un ambiente sereno e di madri che pretendano il rispetto e cerchino il vero amore, quello che fa bene, anche se non è sempre perfetto, quello che auguro a tutte noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...