Donne da spot!

Ecco un’altra immagine della nostra mostra itinerante Lontane dal Paradiso.
Non siamo le sole ad occuparci/preoccuparci dell’immagine della donna nelle pubblicità. Per commentarla, infatti, in attesa di altri contributi, un richiamo ad uno sudio recente di Pola Panarese e ad un Convegno dal titolo donne da spot.

“Gli uomini agiscono, le donne appaiono” ha affermato il sociologo John Berger. L´assunto é crudele ma realistico e sembra aver offerto ispirazione ad uno studio a cura di Paola Panarese, ricercatrice e docente di sociologia presso l´ateneo romano “La Sapienza”. “La donna usata nella pubblicitá televisiva”, ricerca presentata presso l´Auditorium di via Rieti, a Roma con il sostegno di Aiart, l´”Associazione Italiana Ascoltatori Radio e Televisione”, mette a nudo la funzione chiave ma impietosa, della donna nella pubblicità italiana.

“Essenziale che le donne percorrano la strada della consapevolezza delle proprie resposabilitá e potenzialitá”, afferma Tiziana Ferrario, “per giungere a pronunciare, quando occorre, la parola piú difficile, un “no””. Sensibilizzare l´intera opinione pubblica sulla materia é fondamentale.

Siamo d’accordo, vero?