Donne e lavoro

Originally posted on femminile plurale:

Barbara Kruger, Untitled (Worth Every Penny), 1987

Uno degli aspetti in cui la disparità di genere in Italia è molto evidente è il lavoro. Sebbene qualcuna abbia sostenuto che il lavoro non deve considerarsi un diritto e sebbene nel nostro paese la situazione risulti disastrosa per tutti, tuttavia sono le donne a pagarne il prezzo più alto.  Spulciando il rapporto ombra della Cedaw 2010 presentato l’anno scorso, abbiamo raccolto qualche dato che mostra come anche nell’ambito del lavoro le donne subiscano gli effetti di un sistema che le preferirebbe relegate a ruoli di cura e di servizio. 

-Dal Rapporto ISTAT 2010 emerge che il tasso di donne inattive in Italia è il 48,9%, ovvero una donna su due cerca lavoro.

-La riforma Brunetta L. 15/2009 ha eliminato l’obbligo di concedere il part-time per motivi familiari.

-Il fondo per il sostengno all’imprenditoria femminile in tutti i settori produttivi, legge n. 215…

View original 530 altre parole