Mamma e papà ti fottono.

Jaroslav A

Mamma e papà ti fottono: dure le parole di Philip Larkin che ci ha fatto conoscere AnnaG. Ma continuo a ripensarci, non per amplificare i miei sensi di colpa, davvero non serve, bruciano già troppe energie, ma perchè penso che invece occorrerebbe cercare di essere più lucidi. Solo con un po’ più di lucidità possiamo evitare di passare, attraverso quel poderoso cordone ombelicale che ci lega ai nostri figli, tutto, ma proprio tutto, il male che ci rode. E filtrarne un granellino almeno, riuscire a scartarlo prima che loro lo facciano proprio.  Ma forse questo, ancora una volta, è un mio pensiero di “energia sprecata”, tanto è l’abisso tra i nostri buoni propositi e la realtà della vita con i nostri figli. Quanto è inconsapevole il nostro passare cose storte, molto storte? Non c’è nulla, nulla da fare.

Jaroslav B

Ma dai basta piangerti addosso. La vita è un fatto creativo. Ma vorresti davvero tu avere un padre perfetto se fossi bambino? Io preferirei il mio che arriva in ritardo, si addormenta sull’erba, gioca come un bambino, ama la musica e regolarmente si incasina. La vita è un fatto creativo, costruito su mille piani, la meraviglia, la stessa conoscenza, la bellezza si giocano sempre dentro queste increspature. Ama. E corri. E non pensare.