DonneViola

8marzo_650x300-cover

Anche quest’anno ci risulta difficile celebrare l’otto marzo.

Pur riconoscendo a questa data il suo valore storico e simbolico ci rendiamo conto che in questi anni abbiamo assistito a molte regressioni e a pochi passi avanti per le donne.

Nel nostro piccolo abbiamo cercato di dare testimonianza a tutto quello che succede intorno a noi, denunciando spesso le ipocrisie del nostro sistema.

Quest’anno abbiamo deciso come nostra consuetudine di non festeggiare ma di dedicare questa giornata , che dovrebbe essere uno dei 365 giorni di riscatto di ogni donna di questo pianeta, a tutte quelle donne che non hanno un solo motivo per cui sorridere.

Sono le bambine sfruttate, schiavizzate le cui vite passano troppo spesso sotto silenzio.

A rompere questo silenzio oggi ci pensa Unicef con l’iniziativa #8marzodellebambine .

«Circa 70 milioni di donne nel mondo in via di sviluppo (Cina esclusa) tra i 20 e i…

View original post 325 altre parole