IX Giornata Internazionale contro l’omofobia. Padre perdonami perchè sono gay -Seconda Edizione di AMA CHI TI PARE

By Antonella Fittipaldi

ORGANIZZATO da “LA NUDA COMPAGNIA”

PADRE PERDONAMI PERCHE’ SONO GAY

TRENTO – CENTRO POLIFUNZIONALE VIA PRATI, giovedì 16 maggio ORE 21.00

  Inserito nel calendario della seconda edizione di “AMA CHI TI PARE”, iniziativa indetta da “la Nuda Compagnia” in occasione della IX Giornata Internazionale contro l’omofobia, lo spettacolo tratta una tematica legata all’omosessualità di cui si parla poco, ovvero la religione.

manifesto_def-page-001 2-1

Non è detto che chi è omosessuale debba essere contro la Chiesa a causa della posizione che Questa ha assunto nei confronti del tema dell’omosessualità.

Difatti il protagonista della storia è un ragazzo che dopo un lungo percorso finalmente accetta la propria sessualità, ma allo stesso tempo è profondamente cattolico, ma non può scegliere.

Non può scegliere fra la fede e l’amore.

Non si può chiedere questo a un uomo.

Lo spettacolo, quindi, è sviluppato intorno alla confessione della propria omosessualità che il protagonista fa al suo sacerdote, narrando i vari passaggi del suo percorso, le reazioni di famiglia e amici e della ragazza che ha lasciato, tutti personaggi mostrati uno ad uno mentre vengono citati, per ascoltare il punto di vista di tutti. Il risultato di questa confessione sarà inaspettato, ma non lo sveliamo.

La serata proseguirà con la lettura dei testi vincitori del concorso per studenti universitari di Trento “L’omofobia fra le righe” e andrà a concludersi con una conversazione con il pubblico, condotta da AnnaG’oclock dell’associazione Womenoclock, perché è nell’idea e nell’obiettivo di AMA CHI TI PARE dare, finalmente, la parola alla gente.