HAIKU D’ESTATE

by Marionoclock

L’haiku come componimento poetico è nato in Giappone. E’ composto da tre versi, rispettivamente di cinque, sette e cinque sillabe, per complessive diciassette sillabe.
L’haiku non ha titolo, il lessico è semplice, i versi estremamenTe concisi: il risultato è una sorta di scena rapida e intensa che ha per tema la natura e il trascorrere del tempo.

IBISCO________________________________________

1.
alba d’agosto
è prodigio del sole
tanto rossore

2.
schiude corolle
volgendosi al sole
l’ibisco rosa

3.*
cresce il timo
e profuma nell’orto
il pomodoro

4.
poche persone
e nella canicola
i passi lenti

5.
in pieno sole
di meloni e more
un cesto colmo

6.
è di ciliegia
il sapore d’estate
sulle tue labbra

7.
delle cicale
è tutto un frinire
poi si fa sera

8.
in riva al mare
si accendono fuochi
spento il giorno

9.
calda nottata
di sogni senza fine
guardando stelle

Pubblicato in “Haiku estate. Il cuore in tre versi” edito da Curcu & Genovese.
I 100 Haiku contenuti nella raccolta sono stati selezionati fra quelli iscritti al concorso “Haiku estate” all’interno del Festival dell’arte in Trentino “Vart – Le vie dell’arte” che si è svolto a Mezzolombardo (TN) nel 2010.