Virginia Woolf, “se stesse”

rene-gruau-rire

«Senza fretta. Senza scintille. Senza dover essere altro che se stesse».

Virginia Woolf, “Una stanza tutta per sé”