#Preparate i cervelli 2 – Prepare your brain 2: Morissey la rossa

by AnnaGoclockvintage-ads-that-would-be-banned-today-23

E’ sempre illegale uccidere una donna? Vediamo gli argomenti.

” Per sei mesi ho annoiato la sede centrale per poter avere una macchina affrancatrice e alla fine  ho vinto.

Senonchè la migliore,  la più veloce, affidabile e devota delle mie stenografe   – quella pel di carota di Morissey … si rifiuta di usarla !!!!!!

“Non ho predisposizione per le macchine, mi mandano in confusione, qualsiasi tipo –  dice lei.

Come se le avessimo chiesto di volare su un P-80. 

Quasi mi esplode la testa.

Questa macchina affrancatrice – le spiego – è moderna, più efficiente, fa risparmiare tempo. Basta con i francobolli adesivi, niente più cassaforte per i francobolli, che poi dimentichiamo dove abbiamo conservato la chiave…Non sarai più a corto di francobolli e non dovrai chiederli in prestito. Basta con i francobolli che si incollano.

Devi solo scegliere il francobollo che ti serve  per il tipo di lettera,  la macchina stampa sulla busta il timbro postale e contemporaneamente la sigilla. E’ molto più veloce che farlo a mano. Puoi stampare anche i francobolli su nastro per i pacchi postali. La possiamo usare per tutto quello che deve essere spedito da questo ufficio. Tiene persino l’archivio delle stampe. Inoltre i timbri su pacchi e buste non potranno essere cancellati o modificati all’ufficio postale e così la posta parte più in fretta. Praticamente è un dono del cielo per le donne che lavorano…e via dicendo.  

Ma niente da fare con la Morissey, non c’è verso!

Allora ho provato con la diplomazia. ” Miss Morissey, desidero che lei provi questa macchina per due settimane, e se non si troverà bene allora lasciamo perdere tutto! Mi rimetto incondizionatamente al suo giudizio. D’accordo?”

Lei mi guarda come un antico cristiano guadava il leone prima di esserne divorato, ma cede.

Dopo due settimane – aiutatemi! – lei ha messo un grosso fiocco rosa alla macchina, che ora sembra un’orchidea o qualcosa di simile, ed io resto a bocca aperta.

” Proprio un bell’aggeggio! – mi fa la Morissey – Davvero efficiente,  Mr.Jones. Adesso preparo la posta molto più in fretta e arrivo al bagno delle donne in tempo per ascoltare tutti i pettegolezzi…”

Io mi domando se è sempre illegale uccidere una donna!

(….)

Questo è il commento ad una delle tavole della Mostra Lontane dal Paradiso, un messaggio pubblicitario autentico utilizzato dalla Pitney-Bowes di Stamford, Connecticut per vendere le proprie macchine affrancatrici.

Qual è il linguaggio di questa rèclame?

Sicuramente è coerente con il punto di vista di chi lo ha commissionato e del suo giudizio sulle donne e sulle donne che lavorano in particolare, ancora più in particolare sulle donne che lavorano e hanno i capelli rossi.

Insomma: se a lui è piaciuto,  è perché pensa che ci sia in esso un fondo di verità,  condivisa da tutti quelli che comprano le macchine affrancatrici, che sono uomini e non fanno lo stenografo, che non dovranno usare la macchina in prima persona, ma ne comprendono i vantaggi.

La cosa importante,  però, è che la usino le impiegate! E se è così semplice da usare, alla loro portata, allora la macchina si venderà! 

I danni all’idea di donna e di uomo sono tanti, a parte anche se non escluso quello di un’incitazione all’uso della violenza come “soluzione finale”. 

Quello che mi scoraggia è che

le impiegate e le stenografe hanno usato davvero quell’aggeggio,

e così facendo hanno implicitamente acconsentito alla formazione dell’idea stereotipa,

ridicolizzata ed offensiva di donna,

oltre ad un altro sterile pregiudizio diffuso sulle donne con i capelli rossi.

Per non parlare poi delle immagini in secondo piano, gli sguardi di scherno e le risatine delle colleghe e del collega di lavoro….

DM100-box-left--prodCategory_Small moderna macchina affrancatrice