#‎daglizoccolialtacco12‬ – n.3 -“In realtà c’è una cosa…”

#‎daglizoccolialtacco12‬  : ad ognuna la sua estetica, senza rinunciare alla consapevolezza

by Luisa Sax

luisa 1

 

In realtà c’è una cosa di cui potrei andare fiera nel mio passato emancipatorio: fui la prima femmina a indossare i pantaloni nella mia scuola media (Mameli) di Milano…

 

luisa 2 pant

Doveva essere il 1968..forse ’69, ma ricordo che in inverno, con la scusa che faceva freddo e i pantaloni tenevano caldo, supportatata da mia mamma, che ero riuscita a convincere giá in estate, quando mi feci comprare i miei primi pantaloni in assoluto (in cotone fantasia indiana) mi presentai a scuola con il mio secondo paio di pantaloni, comprati alla “La Rinascente” allora famoso grande magazzino milanese.

 

luisa 3Erano di panno con vistosa fantasia scozzese e con la scusa che tenevano più caldo delle gonne, le insegnanti non poterono opporre troppa resistenza. Del resto non esisteva un regolamento scritto che proibiva l’uso dei pantaloni, per fortuna nessuno ci aveva pensato, tanto era scontato che le femmine portassero le gonne.

Ricordo anche che in primavera, quando li portai a lavare, la tintoria sotto casa subì un furto, ma i miei pantaloni, al contrario di quasi tutto il resto, non furono rubati…io pensai di avere un ammiratore segreto nella malavita, ma probabilmente erano ladri troppo tradizionalisti…

luisa 4

Quella stessa primavera la mia compagna di banco, che era una ripetente, iniziò a indossare la minigonna a scuola…ci bocciarono tutte e due…ma non eravamo grandi studiose a onor del vero…comunque diventammo grandi amiche, almeno fino alla terza media.