Noi donne comuni dallo stile unlike: brutte, sceme e pelose

Mini Racconti Cinici

Ha ragione Alessandra Moretti, bella, brava, intelligente e soprattutto modesta che sta portando avanti un nuovo modo di fare politica pieno di contenuti contro la peluria superflua, la cellulite e la pericolosissima avanzata del capello bianco e chi non lo capisce è solo una Bindi rosicona! Siamo stanchi della vecchia politica fatta di outfit terribili e la quasi totale assenza di make-up. Chi l’ha detto che una donna bella non può essere anche una donna brava? La storia è piena di donne che hanno contribuito a cambiare il mondo anche se si dice in giro che fossero tutte lesbiche.  L’Italia cambia il verso e la presenza di politiche fiche ne è un valido esempio, quel che facciano e quali siano i loro meriti non è importante, l’essenziale è che se ne stiano sempre in primo piano e lontane dalle persone comuni che potrebbero offuscare la loro bellezza e riportarle, con chissà…

View original post 443 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...