Le sorelle Macaluso, Emma Dante

By Silkoclock

le-sorelle-macaluso-emma-dante-

A teatro finalmente, nella cornice ritrovata dello ‘Zandonai’ di Rovereto appena restaurato: un gioiellino luccicante di affreschi azzurri e stucchi dorati. Per lo spettacolo dell’anno.

Sette sorelle alle prese con la vita e la morte, in una essenziale coreografia dai gesti e dai suoni perfetti, condotti con ironia e leggerezza. Questo è ‘Le sorelle Macaluso’ di Emma Dante.

Colori cangianti si susseguono al nero doloroso del lutto, i giochi dell’infanzia e della giovinezza si intrecciano al pianto e al buio delle ferite e delle perdite.

“Tutto si ispira al piccolo racconto che mi fece una volta un amico. Sua nonna, nel delirio della malattia, una notte chiamò la figlia urlando. La figlia corse al suo letto e la madre le chiese: «in definitiva io sugnu viva o morta?» La figlia rispose: «viva! Sei viva mamma!» E la madre beffarda: «see viva! Avi ca sugnu morta e ‘un mi dicìti niente p’un fàrimi scantàri» (sììì viva… Io sono morta da un pezzo e voi non me lo dite per non spaventarmi)”. Emma Dante

Fra i pochi maschi esuberanti e deludenti e le molte donne vivaci e ingegnose, verità indicibili, strazio feroce si mescolano al chiasso gioioso dell’esistere e al sogno vaporoso del ricordo, in un duello continuo che trascina, incatena e incanta.