Analogie. Di Violetta e del fenomeno del tweening

frammenti di un discorso pedagogico

Nei giorni scorsi ho letto con grande interesse il libro di Loredana Lipperini Ancora dalla parte delle bambine. Nel libro si fanno alcune riflessioni soprattutto sul mondo dei media (internet e tv) analizzando i modelli culturali che questi canali contribuiscono a veicolare. Come  ho scritto nella recensione che potete leggere qui, la tesi dell’autrice è chiara:  riconosce al mezzo in sé enormi potenzialità ma nota che i contenuti corrispondono, purtroppo, ancora a quegli stereotipi di genere contro cui duramente si era battuta Elena Gianini Belotti. Alle bambine si insegna esclusivamente ad essere belle per poter far colpo sugli “uomini” e trovare così il Principe Azzurro che le sposerà e con cui avranno tanti bambini. L’autrice, inoltre, si sofferma su alcuni fenomeni preoccupanti: i* bambin* sono sottoposti ad un bombardamento mediatico tale per cui

– sono i principali spettatori di programmi non direttamente rivolti a loro (ad esempio il…

View original post 508 altre parole