Volando

nina leen aereo

“Il velivolo d’argento è alto nel cielo. S’ode il rombo del motore ovattato dalla lontananza… s’avvicina e fa una capriola. Si voltola, fa capitomboli, s’impenna. Scende, risale, s’inazzurra, sparisce, riappare, entra in un raggio di sole, sembra, per un istante, una scintilla.”

da Liala, La compagna velata

 

La moglie dell’aviatore

C’era un pilota di aereo che pilotava il suo aereo
Quando passava in un punto preciso del cielo
Lanciava uno sguardo giù
E lo sguardo tornava su
Fine

da Dente, Favole per bambini molto stanchi

Foto di Nina Leen