Due domande femministe d’autunno, più una.

images-7

Gli stereotipi funzionano e le differenze fanno paura: ci sono categorie di donne che riescono meglio di altre a rendersene conto ed a combattere una lotta che riversi i suoi positivi effetti su tutte?

images-9

In principio fu la Parola!  La declinazione al femminile di ruoli, professioni e funzioni è ancora vista da alcune donne affette da benaltrismo come una stupidaggine sulla quale è inutile insistere.

Come si può parlare a queste donne che non voglio esistere nemmeno nel lessico?

UnknownQuesta non è una domanda: guardiamo ancora Miss Italia, e vabbè…

Questa sì è una domanda: ma la stiamo pure a sentire?

2 commenti

  1. Ah i genitori….A me dicevano anche di essere modesta e di non vestire troppo appariscente per non spaventare gli uomini o essere considerata poco seria, di non mostrare di essere intelligente altrimenti avrei potuto mettere gli uomini in imbarazzo, nessuno vuole una donna più intelligente di lui, di sorridere e di essere gradevole, di studiare e trovarmi un lavoro per essere autonoma ma di non vivere la professione come una missione altrimenti non avrei cresciuto bene i miei figli…Forse la risposta ai problemi complessi deve essere semplice, ma di pazienza non ne abbiamo più. Quello che ci vuole è strategia, cultura e partecipazione. Non so ma per me la pazienza – che non significa saper aspettare il momento giusto per agire – è la virtù delle vittime.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...