Strattagemmi, Carla Lonzi

Così non perderò l’abitudine
non lascerò cadere l’occasione
né che qualcosa passi invano
mentre tutto passerà invano
né cesserò di ripetere i gesti
e di produrne ancora di nuovi nell’aria
ferma in modo scoraggiante ma neppure
perderò coraggio né fiducia né gusto
per bevande frizzanti né possibilità
dinamicamente verticali né abiti
estivi color limone né cuore minuto
per l’amore né la capacità di infiggermi
come chiodo nel legno né di cacciar fuori
la voce né di ascoltarmi appostata
a un tempo precedente o seguente. Così
più che valutarmi mi seguo addirittura
mi prenoto mi rincorro abuso di strattagemmi
perché temo solo il momento in cui
mi perderò di vista.

Carla Lonzi – Milano, 13 aprile 1960

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...