Un Festival per le compositrici dimenticate

By Marionoclock

quadro

La donna è mobile qual piuma al vento
ma se compone, non si scompone:
trae le note dal suo strumento
e sul pentagramma lesta le pone.

Anche se il mondo non le dà ragione
certo lei crea con grande passione.
In ogni cosa ci mette il cuore
infine è un Festival a farle onore.

 

 

Segui il Festival Qual piuma al vento e intervieni, commenta, prosegui il dibattito suscitato dagli incontri, poni in anticipo le domande agli ospiti, racconta le emozioni dei concerti sul ns blog womenoclock.com  o su twitter #donnedinote  .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...