Intervista impossibile_FunkyGirl e Isabella Leonarda

By Barbara Gramegna

#isabellaleonarda

Hi sista!

Nostro Signore sia con te cara.

Ti hanno avvisato le altre sista ‘little bears’ che arrivavo, spero.

Con le consorelle ci capiamo nel silenzio.

Sista tu sei un mito, ho bisogno di due dritte per il nostro magazine, noi qui si parla di un po’ di tutto, ma soprattutto di donne fiche e, cacchio, tu lo sei a paccate!

Mi figuro solo di lontano che cosa ciò possa significare.

Bene sista, are you ready? Metti gas!
Tu sei una cifra fortunata perché i tuoi vecchi, Giananton e Polly, ti hanno foraggiato alla grande, quindi diciamo che non avevi una bella fava a cui pensare, cosa di per sé non negativa, ma certo un gran culo!

Poi sei nata in un posto che, sista, a dirla tutta, in una giornata di pioggia d’inverno è come darsi una badilata sulle divine appendici.

La laude si elevi al Signore che nelle brume dell’inverno ci beneficia di tempo per pregare e sì, a Novara le preci abbondano.

Andiamo al sodo sista, sei sempre stata avanti una cifra, anche perché ho sentito che tutta quella musica della e per la Madonna che hai composto è un pelo ‘progressive’, si fanno un sacco di pare nei tuoi ambienti per il setting della band e tu sei riuscita a sfondare.

Vedi cara, voce e musica sono istrumenti per arrivare al cielo e a Dio non cala in che forma.

Affermativo sista, ma anche straovvio che molti non sono cosí sgagi come te, te ne sei anche strafottuta di ArciAngelo, che quello se ne suoi pezzi non ci metteva i quattro movimenti si fustigava.

Il Maestro Corelli mi funse da guida e il Signore anche così si manifesta, ma sono humile donna in terra e la fallacità sovente mi visita.

Grande sista!! …e a proposito di falli…no perdona, scusa, ma una tua track si chiama ‘Beatus vir’…a me puoi dirlo, se è uno che ti ha smosso l’ormone.

Mi fai affiorare un sorriso, trattasi di picciuolo omaggio di reverente affetto a San Filippo.

O-Kappa, non vuoi sbottonarti, max rispetto!
Comunque sappi che sei su diversi twit e post in questi giorni, anche se non te la tiri di niente e per questo ti stimo sista!
Un’ultima domanda per il nostro blog.  Se qualche fan volesse sapere qualcosa in piú di te?

http://www.treccani.it/enciclopedia/isabella-leonardi_(Dizionario_Biografico)/ stay tuned!!

Mi hai steso sista, La pace del Signore sia con te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...