Alla riscoperta del valore femminile

Un Concerto strepitoso, una artista innovativa, un incontro assai partecipato, questo ci ha riservato la serata del 18 marzo al Festival Qual piuma al vento.

Si è iniziato nel pomeriggio con l’incontro sui temi della violenza sulle donne, la violazione più diffusa dei diritti umani. A descrivere e testimoniare la cruda realtà di dati e conseguenze, anche in Trentino, sono state Barbara Poggio e Barbara Bastarelli, con Monica Terraneo moderatrice. Al termine dell’esposizione diverse donne del pubblico sono intervenute con domande e ipotesi non banali: per interrogarsi sul ruolo delle donne, sorelle madri mogli amiche, nei conflitti domestici; per evidenziare come la fragilità possa essere un valore attraverso il cui vissuto costruire visioni di vita alternative; per capire come anche i maschi (specie i maschi maltrattanti) debbano decostruire identità stereotipate e dannose ed essere guidati in percorsi di corretta affettività.

Il tutto nella bella cornice della Sala Arazzi del Museo Diocesano, dove in evidenza era esposta una significativa opera dell’artista Marianna Merler, un mappamondo insanguinato e trafitto da una lama, a evocare una terra ancora e più segnata dalla violenza. All’entrata del Museo ci aveva accolto un’altra opera di Marianna Merler, che ricordava le manifestazioni delle “scarpette rosse”, simbolo della femminilità violata e insanguinata oramai in tutto mondo.

Il concerto serale, suonato in stato di grazia dall’Ensémble Musica Ricercata, ha rivelato le straordinarie e sconosciute composizioni, sonate e cantate barocche, di Élisabeth-Claude Jacquet de La Guerre e Isabella Leonarda. Il pubblico ha così gradito la riscoperta di queste musiche, purtroppo così poco eseguite, da costringere gli esecutori al bis dell’incantevole e solenne finale cantato di “Volo Jesum” di Isabella Leonarda.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...