LIMITI e NO LIMITS

limits-1

by Luisa Sax

Quando lavoravo avevo la limitazione del tempo (libero)
ora che sono in pensione ho la limitazione dei soldi (pochi)
prima o poi ci sarà la limitazione della salute e degli anni (tanti)

I bambini e gli anziani, loro malgrado, sono molto limitati (e limitanti)
Anche se qui si potrebbe aprire il capitolo dei ” diversamente abili” cosa che ora non farò …

E che dire del doversi limitare pure nel mangiare e bere, se si vuole stare in forma?

Altri, senza colpe, hanno avuto o hanno la limitazione delle guerre e delle dittature, anche teocratiche … viviamo sempre con dei limiti, nonostante i limiti e, talvolta, grazie ai limiti…
Infatti bisogna porre un limite alla corruzione..agli abusi..persino agli aiuti di stato… mi sto limitando…(e meno male)
L’autolimitazione, avviene quando si introiettano i limiti e si teme di oltrepassarli.

Eppure so di molti che, per partito preso, per sport, per vocazione, per necessitá, o per mille altri motivi si cimentano a oltrepassare i limiti: del corpo, della mente, della forza di gravità…di tutto un po’ …

limits-2limits-3

 

Sono i ” NO LIMITS ” E guai se questi ardimentosi non ci fossero…

Quindi possibilmente non limitarsi ai limiti, fare anche l’impossibile, se si hanno i mezzi e la forza, altrimenti?
Accontentarsi e accettare lo status quo con serenità non priva di rimpianto…tipo: vorrei ma non posso…

limits-4

(al limite, seguiamo le loro imprese comodamente su You Tube o compriamo, per aiutarli, sponsorizzanti gadget NO LIMITS ad hoc )