“C’è bisogno di distanza, è fondamentale”

Blog di Pina Bertoli

Tengo d’occhio le uscite di Iperborea per vari motivi: è una casa editrice focalizzata e dimostra sempre lungimiranza e qualità nelle scelte editoriali, a volte coraggiose ma se così non fosse credo che verrebbe meno il concetto di scoutismo letterario che ogni editore dovrebbe vantare tra le caratteristiche che gli vengono riconosciute. Mi sono avvicinata da poco alle letterature nordiche e, ovviamente, il passpartout per aprire quelle porte sta, in gran parte, nel catalogo di Iperborea. La mia avventura è partita con la scoperta di Paasilinna (post Qui), è proseguita frugando nei cassetti del mirabile https://girodelmondoattraversoilibri.wordpress.com/ che grazie all’amore di Claudia per le lande del nord contiene degli spunti di lettura notevoli. Proprio raccogliendo un suo consiglio di lettura, ho preso in mano “Fair play” di Tove Jansson.

fair-play-2Il fair play è l’equilibrio che mantiene saldo il legame tra Jonna e Mari, due donne che vivono un rapporto…

View original post 912 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...