Adios, adieu, bye bye

by Patrizia Argentino

Se sbaglio ti sbaraglio.
Sconfitto,
per dare il buon esempio
pontifichi e consigli.
Sbadiglio.
Che noia quel che dici!
Ti offendi e ti dispiaci.
Non dai nemmeno il tempo
di spiegarti
né di desiderarti.
E basta!
Non ho quella fortezza
che cercavi?
Allora senti questa:
la roccia si è sbeccata,
schiantata, frantumata.
Le spalle son svenute
ricurve sull’asfalto.
Se guardi un po’ più in alto
sul frigo c’è un biglietto.
“Addio amore perfetto!
Adios, adieu, bye bye”.
E non voltarmi mai
sarà il mio miglior difetto.

Photo by Mimma Livini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...