i versi assassini

by Luisa Sax

Una poetessa versatile,  amante dei diversi, in Versilia, verso sera, versò dei versi in un taccuino, poi versò del gin in un bicchiere e tergiversando macchiò il taccuino: le uscirono versacci.

Il mattino seguente la trovarono riversa e che la testa si era persa: nessuno versò lacrime.

Furono invece versati fiumi di inchiostro inversamente proporzionali alla fama poetica della vittima.

La versione della polizia editoriale fu :

“Sospettiamo dei suoi versi,  a lei avversi,  per motivi controversi.

La versione di alcuni versi ( pentiti)    fatta recapitare in forma di lettera anonima al commissario Roversi:

Eravamo i suoi versi…ci voleva perversi…e quella  sera,  il terzo capoverso, un introverso poco terso, con un versuccio dadaista la  stese riversa ed ora imperversa su tutte le versioni …aiutateci versiamo in cattivo stato

La controversa decisione del Tribunale Editoriale condannò quei versi, giudicati pericolosamente perversi,  alla totale distruzione   nel mega  trita carte della paludata organizzazione  poetica  BEIVERSI s.n.c.

Sappiamo però che una manciata di IPERVERSI, salvati e immessi clandestinamente nella rete, dalla figlia introversa e  sedicente poeta  post-dadaista,   del prosaico  Roversi,   vagano per il dark web,  seminando virus diversificanti  in forma di  allegati con  innocenti versetti infantili e filastrocche non-sense  pseudo-tradizionali, contagiando i  migliori siti di poesia prezzolata on line.

  1. Fate attenzione se improvvisamente vi appare uno sfondo del desktop di questo tipo: non è  diversificando che si può vincere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...