Intervista impossibile a Sister Rosetta Tharpe

by Barbara Gramegna

Hi sista!
Hi Babs!

Ehi, ma ne sai una più del diavolo

Dio mi fa vedere molte cose baby!

Sapevo che eri una da paura Rosetta…ti posso chiamare così vero? Mi sono fatta mille film su questo momento…e ora, ora ti posso sfibrare dalle domande?

Beh, non esageriamo con le fibre, a solo sentire qualcosa che ricorda il ‘cotone’… vedo sbiadire il Signore.

Cacchio sista, sei molto piú strong della Leonarda, che già vero, non scherzava…magari la conosci anche…certo il nome è meno cool del tuo…le ho piazzato un paio di domandine qualche tempo fa

Il nome è un tramite con Dio e tutte noi sista innalziamo i nostri canti attraverso il soffio celeste.

Beh tu a soffio stai messa di lusso e quanto a corde, non solo vocali, spacchi proprio. Diciamolo, rifili dei bei barili di birra alla Leonarda, che spero non mi senta…del resto lei era un po’ paracula, allevata nella bambagia, quella che, porca vacca sorella, pick a ball of cotton oggi, pick a ball a cotton domani, scusa se mi permetto, ha spianato un bel po’ di brotha…

La musica Bab ripaga da ogni fatica, ti eleva al cielo e tu voli high in the sky

Cacchio sista, c’è sempre da imparare da te…ma, ascolta, com’è che dal gospel sei passata al rock? Perché, a me lo puoi dire scialla…se ti sei stracciata i sentimenti di Lordie di qua Lordie di là, è assolutamente regolare!

Vedi Bab, le vie del cielo possono essere esplicite o implicite. Se pensi al gospel è evidentemente una via esplicita, ma l’elevazione ognuno la trova come e dove vuole, ci sono tempi per il gospel e tempi per altro.

Rosetta sei assolutamente beyond, oltre gli spazi infiniti!!

Se noi ‘colorati’ non avessimo avuto Dio e il cotone, forse non avremmo potuto ‘schiarire’ l’ugola…

Ne sai a badilate tu… e se noi pallidi non avessimo rotto i cabbasisi a mezzo mondo, forse, canteremmo meglio anche noi…e che mi dici di quella gettonatissima minchiata del rock come musica del diavolo?

Dio vuole sempre che tu stia bene, gli uomini non sempre. Se un uomo dice a un altro uomo che in quella musica c’è il diavolo, gli mette paura e lo tiene in pugno. A Dio non interessa mettere paura a nessuno e nemmeno tenere in pugno. Se noi neri avessimo avuto paura, niente musica, niente rock, niente Dio!

Sapevo che eri straganza, regolare che Chuck ed Elvis si ispirassero a te e, a proposito di uomini,…mi pare che tu e la tua vecchia siete sgommate via da casa piuttosto prestino…

Una vera benedizione.

Are you sure? Dici davvero?

Vedi, il Signore ci ha dato un padre e un marito sbagliato, se fosse stato giusto non avremmo incontrato il canto e non l’avremmo fatto incontrare a tanti brotha e sista.

L’ho detto che sei beyond…e anche a vederti ballare con la tua arma, sei stellare!

Ognuno ha le sue armi Bab, chi imbraccia fucili, chi chitarre!

A proposito di armi, ma negli anni dei gangster come te la sfangavi? Quelli ti riducevano come un colabrodo se gli intralciavi i ‘movimenti‘?

Non avrebbero mai osato, io cantavo Dio e davanti a quello si fermavano, ricordi la faccenda della paura? Sarebbe stato come violare la statuetta della processione,

Bigghissima sista, li tenevi tu in pugno…sorry ma non sto nell’involucro, ho bisogno di chiederti…beh hai capito…so che il tuo ex era un fottutissimo bastardo

Era solo malamente illuminato dalla luce del Signore, per toglierlo dall’ombra ho deciso di tenere il suo nome, ma non Thorpe con la ‘o’, Tharpe con la ‘a’…un po’ come quel vostro ‘Fantocci’… ricordarlo per sempre così, con una menomazione, è stato come ricordargli sempre i suoi peccati.

Per la grandissima puzzola, che stile sista, una specie di contrappasso…questo dimostra quanto manico hai!!

Beh evangelica si, ma scema no e quanto a manico…quello della mia Gibson Les Paul white for ever!!!

Dammi un cinque Rosetta, sei la fine del mondo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...