Kazuo Ishiguro Nobel Letteratura 2017

 by AnnaGoclockIshiguro

Il premio Nobel per la letteratura 2017 è Kazuo Ishiguro. Nato Nagasaki 62 anni fa, si trasferisce in Inghilterra con a sua famiglia quando ne ha cinque e racconta di aver imparato l’inglese guardando in tv i telefilm della serie Bonanza.

Trovo Ishiguro uno scrittore abile, privo di tenerezze ma ricco di quella forza smussata dalla bellezza che hanno certi paesaggi giapponesi che inquadrano in primo piano un vulcano innevato.

La sua principale ossessione narrativa è la memoria delle persone care perdute o, detto con parole mie,  l’idea che saremmo più felici se dimenticassimo quello che ci fa del male,… dimenticare, l’oblio…per me non è vero, anzi se non me lo ricordassi non saprei dove andare e se faccio le cose giuste ma io sono davvero “occidentale” .Adoro come scrive e i suoi personaggi.

Lo scrittore vincitore è scelto dal  Nobel Commitee for Literature, 6 persone che restano in carica per un triennio elette dall’Accademia svedese.

I favoriti pare fossero  altri – uno fra tutti Murakami – ma a me un po’ è dispiaciuto per la Atwood, che sto cercando di far leggere alle mie figlie e pare che lui dichiari di esserne stato influenzato.

The academy’s citation for the British novelist said he is a writer “who, in novels of great emotional force, has uncovered the abyss beneath our illusory sense of connection with the world.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...